Index – Bold
De Rossi fuori, c?è Keita Napoli: Insigne e Jorginho Allegri potrebbe affiancare Giovinco a Morata. Nel Napoli Insigne in vantaggio su Mertens, Roma con Totti supportato da Florenzi e Gervinho. Milan: può essere il turno di Diego Lopez e Van Ginkel. Nell’Inter solita coppia Palacio-Icardi “Berlusconi, grazie dell’8 Ma lo voglio a fine stagione” E’ la vigilia della sfida al Palermo: “Pazzini? Non ha bisogno del contentino. E’ un gran giocatore; mi ha telefonato e si è scusato. Arriverà il suo momento” Sacchi, fiducia agli Zeman “Solo così il calcio cresce” Una riflessione del’ex c.t. della Nazionale: “Molti allenatori si sono arroccati su scelte antiche, ma in Italia qualcosa si muove: piccole società hanno ingaggiato tecnici che sono maestri, non gestori” Juve, Allegri: “Crisi? No solo troppi errori in zona gol” Domani alle 18 la sfida con l’Empoli. L’allenatore: “Anche a Genova abbiamo creato molto e perso immeritatamente. Certo domani cercheremo di vincere, come sempre. Formazione? La migliore, poi dalla sera penserò all’Olympiacos” Garcia: “Tagliavento? Spero non faccia notizia...” Il tecnico giallorosso: “Dobbiamo dimostrare a tutti che il calcio è una festa. Loro hanno problemi dietro, approfittiamo dei cali” L’arbitro picchiato “Grazie, mai sentito solo” Luigi Rosato, 17enne aggredito Atletico Cavallino-Cutrofiano in Seconda categoria pugliese, scrive a chi lo ha sostenuto. Il presidente del Cavallino aveva detto: “Due schiaffi sono pochi, io lo avrei ammazzato” Benitez: “La Roma è super Ma con loro ci esaltiamo” Il tecnico azzurro sulla sfida di domani con la Roma: “Sono forti, parlare bene di loro è facile. Siamo in crescita: nelle precedenti sfide abbiamo giocato ad alto livello”. E su Ciro: “Dobbiamo parlare di calcio giocato” Menez: “Milan, colpa mia Sono deluso da me stesso” Il francese ammette: “Le me ultime prestazioni non mi sono piaciute. Berlusconi mi dice che devo tirare di più in porta” C’è la Roma, allerta a Napoli Occhio al rischio infiltrati Niente romanisti al San Paolo, nessuna misura eccezionale per la prima sfida tra i due club dopo la morte di Ciro Esposito Quattro romanisti da Ciro I tifosi onorano la tomba Il tassista partenopeo che ha accompagnato i tifosi al cimitero racconta la vicenda: “Erano tre ragazze e uno ragazzo. Mi hanno chiesto di accompagnarli dov’è seppellito Ciro. Ho ancora i brividi, non me l’aspettavo”